Le Organizzazioni della One-Planet Alliance

One-Planet Alliance è un’iniziativa centrale di FODAFO – FOOTPRINT DATA FOUNDATION. In sostanza, FoDaFo esegue la missione della One-Planet Alliance. È l’organizzazione internazionale indipendente dietro l’Alleanza che possiede e governa i National Footprint and Biocapacity Accounts. Lo scopo di FoDaFo è quello di fornire conti ecologici solidi e trasparenti che stimano la quantità di biocapacità che i paesi richiedono e la quantità di biocapacità disponibile. Questi conti sono tenuti in collaborazione con una rete internazionale di ricerca e sono resi possibili grazie al sostegno della One-Planet Alliance. La One-Planet Alliance consente a FoDaFo di rendere i conti dell’impronta ecologica e della biocapacità sempre più affidabili, accessibili e rilevanti. www.FoDaFo.org

 

FoDaFo e la sua One-Planet Alliance sono state create da:

GLOBAL FOOTPRINT NETWORK: è una premiata organizzazione internazionale non governativa, fondata nel 2003. L’organizzazione produce e promuove le analisi di Impronta Ecologica e collabora con governi nazionali, subnazionali e con aziende. Inoltre, promuove la giornata dell’Overshoot Day della Terra per evidenziare quali sono i benefici di vivere in linea con le possibilità del nostro pianeta di sostenerci. www.footprintnetwork.org

YORK UNIVERSITY: è la terza università canadese per grandezza. È rinomata per i suoi approcci innovativi e interdisciplinari di insegnamento e di apprendimento. Fondata nel 1959, questa realtà vivace e dinamica vanta più di 50.000 studenti universitari e laureati, 7.000 docenti e personale universitario e più di 300.000 studenti in tutto il mondo. Nel 1968, ha istituito la prima facoltà di studi ambientali del Nord America. footprint.info.info.yorku.ca

 

Anche la One-Planet Alliance è in fase avanzata:

UFFICIO DI ROSALIA ARTEAGA FOR THE GLOBAL TRANSITION: è l’ufficio internazionale dell’ex presidente dell’Ecuador, fondato nel 2018 dalla più giovane donna capo di stato dell’America Latina. Il suo ufficio promuove un futuro sostenibile che metta in relazione gli otto obiettivi chiave: istruzione, diritti umani e di genere, globalizzazione, sostenibilità ecologica, uguaglianza, accesso all’informazione e governance. www.arteagaoffice.org